In questa sezione troverete delle brevi guide e delle informazioni utili su come comportarsi e come funzionano i principali esami clinici. Per avere informazioni aggiuntive e più dettagliate non esitate a contattarci.

Alimentazione prima del prelievo
Gli esami di laboratorio vanno eseguiti preferibilmente a digiuno per 12 ore

  • Ciò è obbligatorio per le seguenti indagini:
  • Glicemia
  • Colesterolo
  • Trigliceridi
  • Sideremia
  • Acido folico
  • Vitamina B12
  • Insulina
  • Acidi biliari
  • Anticorpi in genere
  • PSA
Curva glicemica
Il paziente si presenta a digiuno per essere sottoposto ad un primo prelievo del sangue.
Successivamente all’assunzione di 75 grammi   di glucosio, saranno effettuati altri
2 prelievi a distanza di 1 ora e 2 ore dal prelievo . La prova finisce dopo 2 ore.
Breath test
Per poter essere sottoposti ad una corretta esecuzione del test oltre al digiuno di 12 ore
ed all’estensione dal fumo è necessario avere sospeso eventuali terapie antibiotiche da
almeno 4 settimane e possibilmente anche le terapie antiacidità.

Raccolta delle urine durante le 24 ore
Utilizzare un contenitore di plastica da 2 litri per la raccolta, assolutamente pulito.
Assicurarsi che il contenitore sia sempre chiuso molto bene. Conservare il contenitore in frigo.
Iniziare la raccolta al mattino dopo aver svuotato la vescica (ad esempio alle ore sette); da questo
momento raccogliere tutte le minzioni successive.
Continuare la raccolta durante l’intera giornata e la notte. Non perdere parte dell’urina emessa.
Terminare il mattino successivo, raccogliendo per ultimo l’urina emessa alla stessa ora del giorno
precedente (ad esempio alle ore sette)
Modalità di raccolta delle urine
Per l’esame delle urine è necessario che il utente consegni una piccola quantità (circa mezzo
bicchiere) di urina raccolta in occasione della prima minzione del mattino, dopo aver scartato la
prima parte. L’urina deve essere raccolta in appositi contenitori.
Raccolta delle urine per idrossipolina e test di Nordin
Nei tre giorni precedenti la raccolta delle urine, seguire una dieta priva di: collageno,carne e derivati,
estratti di carne, brodo, pesce, gelati, dolci.
Idrossipolina:dopo la dieta di cui sopra, raccogliere le urine delle 24 ore successive e
segnalare sul campione la diuresi, il peso, l’altezza, l’età del utente.
Test di Nordin:dopo la dieta di cui sopra, la mattina svuotare la vescica, bere quindi
250ml di acqua distillata (si trova in farmacia). Raccogliere, poi, le successive urine e portarle in
laboratorio.
Urinocoltura
Per l’Urinocoltura è necessario procedere ad una accurata pulizia dei genitali esterni (lavarsi con
acqua e sapone e sciacquare con abbondante acqua). Va scartata la prima parte dell’urina emessa;
la successiva urina va raccolta direttamente nell’apposito contenitore sterile. Il contenitore va aperto
solo al momento della raccolta e rapidamente chiuso.
Nei bambini le urine verranno raccolte in appositi sacchetti di plastica adesivi sterili che vanno
applicati facendo aderire alla regione pubica ove vanno lasciati per non più di 40/50 minuti. Se
la minzione non e’ avvenuta in questo tempo ,il sacchetto va sostituito con uno sterile dopo aver
provveduto al lavaggio dei genitali esterni. L’urina così raccolta va versata in un contenitore sterile o
si richiude accuratamente il sacchetto e si invia subito in laboratorio.
Scotch Test
Applicare di sera in zona perianale un cerotto adesivo alla cellulosa.
Lasciarlo in situ per tutta la notte e prelevarlo al mattino.
Porlo in apposito contenitore e portarlo in laboratorio.
Modalità di raccolta del liquido seminale in caso di spermicoltura
Raccogliere in apposito contenitore sterile il liquido seminale, dopo minzione ed accurato lavaggio
dei genitali
Modalità di raccolta di liquido seminale in caso di spermiogramma
Prima della raccolta del liquido seminale osservare un periodo di astinenza sessuale non superiore
ai 5 giorni e non inferiore ai tre giorni. Raccogliere in apposito contenitore sterile il liquido
seminale , dopo minzione ed accurato lavaggio dei genitali. Stare attenti a raccogliere tutto il
liquido seminale: la perdita di una piccola quantità iniziale o finale può pregiudicare il test anche in
maniera notevole. Consegnare il campione al laboratorio entro 45 minuti dalla raccolta.
Modalità di raccolta delle feci
Per l’esame delle feci completo, per la ricerca di parassiti e per la coprocoltura è necessario
raccogliere le feci in appositi contenitori sterili. E’ consigliabile raccogliere un campione del primo
mattino, ma qualora ciò non fosse possibile è possibile consegnare feci del giorno prima conservate
in frigorifero.